Mouse Anti HIV-I p24 (Clone 4)

L’antigene p24 Gag dell’HIV-1 è una proteina del capside che costituisce il nucleo dell’HIV-I. La proteina p24 è rilevabile fin dalle prime fasi dell’infezione da virus dell’AIDS, per questo è un interessante marker per la progressione della malattia nei pazienti infetti. Il clone 4 dell’anticorpo monoclonale anti p24 è stato ideato per la rilevazione dell’antigene core p24 nel siero o plasma umano da individui infetti, nonché nel supernatante di colture cellulari.

COD: ANT0061 Categorie: , , ,
Product type: Reagenti per ricerca
Reagent type: Anticorpo
Size: 50 µg

Descrizione

Il test su campioni di sangue provenienti da donatori per gli antigeni dell’HIV-1 (p24) è stato implementato negli Stati Uniti nel 1996, oltre al test per gli anticorpi HIV. Questa decisione si è basata su studi che dimostrano che l’antigene dell’HIV-1 appare nel sangue all’inizio dell’infezione, circa 1 settimana prima che l’anticorpo sia rilevabile. La trasmissione dell’HIV è stata segnalata dalla trasfusione di sangue sieronegativo che successivamente ha dimostrato di contenere l’antigene p24; i donatori hanno successivamente mostrato sieroconversione. I modelli matematici, costruiti con i risultati di aree geografiche con un’incidenza molto alta di nuove infezioni da HIV, hanno suggerito che i test antigeni di routine rileverebbero 1 donazione antigene positiva / negativa per anticorpi ogni 1,6 milioni di test. In realtà, questa proiezione non è stata raggiunta. Solo sette donazioni da donatori volontari infetti (antigene p24 positivo / anti-HIV negativo) sono state intercettati sulla base del solo test dell’antigene p24 nei primi 5 anni di screening, per un rendimento osservato di 1 su 10 milioni di donazioni . Una possibile spiegazione per la scarsa performance del test dell’antigene dell’HIV-1 nel rilevare le infezioni mel periodo di tempo nel quale gli anticorpi HIV-1 risultano negativi è che i potenziali donatori di sangue nella fase iniziale dell’infezione da HIV-1 che hanno solo l’antigene dell’HIV-1 possono manifestare sintomi acuti dovuti dall’ infezione retrovirale che li dissuada dalla donazione di sangue o che ne determini il rigetto durante l’anamnesi di predonazione e l’esame obiettivo.

Informazioni aggiuntive

Size 50 µg
Applicazione Diagnostica Clinica| Life Sciences
Tipologia prodotto Reagenti per ricerca
Tipologia reagente Anticorpo
Categoria HIV
Sottocategoria IgG1 monoclonale di topo con una catena leggera k
Tipo di anticorpo Anticorpo primario
Immunogeno HIV-1 p24 gag ricombinante (clade B, HXB-3 isolate), espressa in batteri, marcata con esaistidina amino-terminale

Technical information

Quantità 50 µg
Purezza Purificato da supernatanti di colture cellulari di ibridomi mediante cromatografia di affinità
Forma Liquido. Fornito in 100 mM di citrato di sodio, 50 mM di Tris e 0,05% v / v di glicerolo. pH neutro.
Condizioni di spedizione/conservazione Spedito a 2-8 ° C. Se conservato a + 4 ° C, l'anticorpo è stabile per 18 mesi. Per una conservazione prolungata fino a 24 mesi, la soluzione può essere congelata a -20 ° C in aliquote di lavoro. Evitare cicli di congelamento e scongelamento ripetuti.
Utilizzo Solo per uso di ricerca
Organismo Topo
Specificità p24 dal virus HIV-1 in campioni umani
Reagisce con Proteina p24 HIV-1
Note addizionali Non è stata osservata cross reattività con proteine ​​p24 non HIV-1. Mappa degli epitopi non disponibile. Quando si utilizza un anticorpo primario o secondario per la prima volta, si consiglia di titolare la diluizione dell'anticorpo che consente di ottenere il segnale specifico più forte riducendo il background per il campione
Diluizioni raccomandate Le diluizioni iniziali consigliate possono variare da lotto a lotto. Consultare le diluizioni iniziali suggerite nel manuale d'uso per i valori specifici del lotto.

Scarica

References

IFI16 Expression Is Related to Selected Transcription Factors during B-Cell Differentiation PUBMED ID: 26185770
Recombinant p24
La proteina ricombinante p24 ha un peso molecolare di circa 24 kDa ed è prodotta in E. coli.
REP0034
Recombinant p24
p24 ricombinante è una proteina di 24 kDa, prodotta in E. coli.
REP0011
Recombinant p24 BIOTIN
p24 ricombinante è una proteina di 24 kDa, prodotta in E. coli e coniugata a biotina.
REP0024
Mouse Anti HIV-I p24 (Clone 2)
L'antigene HIV-1 Gag p24 è una proteina del capside che costituisce il core di HIV-1. La proteina p24 è rilevabile a partire dai primi stadi dell'infezione da parte del virus dell'AIDS, per questo motivo è un marker interessante per monitorare la progressione della malattia in pazienti infetti. L'anticorpo monoclonale anti p24 clone 4 è disegnato per la rilevazione dell'antigene del core p24 nel siero o plasma umano di individui infetti così come dal sovranatante di cellule in coltura.
ANT0068

Information request

    Titolo

    Torna in cima